Html5 Boilerplate

Bisogna realizzare al volo una pagina web e sarebbe fantastico lavorare su un codice già pronto all’uso e valido per ogni situazione?

La soluzione è proprio HTML5 Boilerplate. Un ottimo punto di partenza per la realizzazione di pagine in HTML 5, che tiene conto della “best practice” in programmazione html, css e javascript e delle problematiche cross browser per le versioni più o meno aggiornate.
Html5 boilerplate include infatti gli stili CSS più essenziali (quali per esempio normalize.css) per la programmazione in html5 e gli polyfills, ossia strumenti, quali Modernizr, o pezzi di codice progettati per fornire soluzioni tecnologiche a caratteristiche che non sono supportate dai vari browser web in circolazione. Per esempio, le versioni precedenti di Internet Explorer (fino alla versione 8) non supportano tutte le funzionalità di HTML5, e quindi risulta necessario l’uso di polyfills che tappano i buchi provocati da questa mancanza di supporto e che cercano ad ogni modo di far visualizzare le caratteristiche di HTML5 anche laddove non è previsto (ciò è possibile grazie a particolari espedienti che, tramite l’utilizzo elaborato di javascript e precisamente di jquery, permettono la sostituzione di elementi nativi in html5 con soluzioni simili realizzate però in jquery).

Tutto ciò è già presente, pronto all’uso, all’interno di Html5 Boilerplate. Andiamo ad analizzare precisamente il pacchetto appena scaricato….

Condividi questo articolo su:

Facebook Twitter Linkedin Digg Email

Leave a Comment

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong> <pre lang="" line="" escaped="" highlight="">


cinque × = 25